Lo studio

Conosciamoci meglio

Interior Designer Milano e Provincia

Lo studio di architettura 35a viene fondato a Monza nel 2008 dall’architetto Andrea Carmignola.

Lo studio si occupa prevalentemente di recupero edilizio, di progettazione d’interni di qualità e di abitazioni unifamiliari di alto profilo.

Dal 2008 lo studio collabora stabilmente con l’impresa di costruzioni Edilmultiservizi srl di Muggiò, la struttura si dedica prevalentemente alla ristrutturazione d’interni residenziali di alta qualità a Milano e provincia.

Insieme allo studio  MeregalliMerlo architetti associati nel 2010 fonda RIABITANDO, realtà che si occupa di ristrutturazioni e recuperi edilizi qualitativamente elevati di appartamenti ed edifici storici.

Nello stesso anno, RIABITANDO apre la divisione RECUPEROSOTTOTETTI, finalizzata alla progettazione e consulenza altamente specializzata nell’ambito del recupero di sottotetti ai fine abitativi.

team_image
CEO

Andrea Carmignola

Nel 2003 è tra i fondatori dello studio 3am architetti associati, di cui fa parte fino al 2008.

Lo studio declina la propria impronta progettuale, orientata alla ricerca spaziale e alla cura del dettaglio, a progetti sia privati che pubblici: tra i più significativi, il nuovo parco pubblico attrezzato per lo sport e il tempo libero per il Comune di Mariano Comense (Co) (progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, attualmente in corso di realizzazione), progetto di ristrutturazione e riqualificazione degli spazi esterni, aula polifunzionale e spogliatoi, oratorio sacro cuore di Lissone.

Contemporaneamente compie significative esperienze progettuali presso lo studio di Architettura Archea di Firenze, nel 2002, e presso lo studio Carme Pinos Arquitectos di Barcellona, nel 2005.

Fino al 2003 collabora con l’architetto Emilio Caravatti di Monza.
Apprende qui i rudimenti del fare architettura, formandosi dapprima su progetti di edilizia privata (ristrutturazioni di interni) per passare poi alla progettazione di edifici più complessi (palazzina per appartamenti a Cesano Maderno), fino alla stesura della progettazione di opere pubbliche, quali la ristrutturazione del Municipio di Olgiate Molgora (Lc) (progetto definitivo, esecutivo), la nuova sede municipale di San Giorgio sul Legnano (Mi) (primo premio al Concorso di Progettazione e progetto preliminare), il nuovo centro sportivo di Pizzighettone (Cr) (primo premio al Concorso di Progettazione).

Partecipa a numerosi concorsi di architettura nazionali e internazionali, aggiudicandosi premi e segnalazioni (Riqualificazione del comparto denominato ex cinema ex casa del fascio Gaiarine (Tv), terzo premio, nuovo centro di documentazione parco Vauda Canavese (To), secondo premio, Progettazione del Plesso scolastico unico a Mareno di Piave (Tv) terzo premio, ampliamento del cimitero di Lessona secondo premio, concorso d’idee per l’arredo urbano di piazza Unione Europea Perledo primo premio, Rethinking The Future, sezione Interior Residential Built Interior Third Award villa a Inveruno.

Da sempre unisce all’attività professionale l’impegno sociale per i paesi del Terzo Mondo, collaborando con associazioni di volontariato per la realizzazione di progetti nell’Africa sub equatoriale (unità scolastica a Kalisowe, Zambia, 2006-2009; ampliamento del dispensario di Niem, Repubblica Centro Africana, 2004).

Approfondisce il proprio interesse per le tematiche legate all’ecosostenibilità partecipando alle attività dell’Associazione nazionale architettura bioecologica ANAB (2009-2010)

Richiedi il tuo preventivo